Dott.ssa Sara Sainaghi - Psicologa Psicoterapeuta - OPL 03/11653

SEGUIMI SU

  • w-facebook

Aree di intervento

Consulenza psicoeducativa

 

La consulenza psicoeducativa è rivolta a tutti quei genitori che si trovano in difficoltà nella gestione delle piccole e grandi problematicità legate alla crescita del proprio figlio.

L'obiettivo della consuelnza è sostenere i genitori e il bambino affinchè (ri)trovino insieme l'energia e le risorse per fronteggiare i momenti di difficoltà e per prepararsi a nuove sfide.

 

Le consulenze hanno generalmente una durata di 4-10 incontri e riguardano i seguenti problemi specifici:

 

  • Difficoltà legate al sonno

  • Difficoltà legate all'alimentazione (svezzamento, inappetenza)

  • Difficoltà legate al controllo degli sfinteri (enuresi, encopresi, ma anche strategie per togliere il pannolino)

  • Disturbi del comportamento (comportamenti oppositivi o aggressivi a casa o a scuola)

  • Difficoltà a gestire i "capricci"

 

 

Psicoterapia (cognitivo-comportamentale)

 

Gli interventi di psicoterapia sono rivolti ad adolescenti ed adulti che si trovano a vivere momenti di tensione, disagio, emozioni pesanti da tollerare, pensieri complessi da comprendere.

L'obiettivo della psicoterapia cognitivo comportamentale è quello di portare il paziente ad avere una maggiore conoscenza di sè, dei propri stili comportamentali e meccanismi mentali al fine di aiutarlo a potenziare le proprie risorse, raggiungendo un migliore equilibrio e ritornando a vivere serenamente e con soddisfazione la propria vita.

 

Il percorso di psicoterapia ha una durata variabile secondo la problematica riportata. Grazie alla serietà e alla specificità dell'orientamento cognitivo comportamentale è comunque possibile ottenere dei miglioramenti in un tempo ragionevolmente breve.

 

Le problematiche di cui mi occupo sono:

 

  • Disturbi d'ansia (attacchi di panico, fobie, ansia generalizzata, ossessioni)

  • Disturbi del Sonno 

  • Disturbi dell'umore (tristezza, depressione, oscillazione del tono dell'umore)

  • Difficoltà relazionali e affettive (di coppia, famigliari, amicali o prfessionali)

  • Difficoltà a far fronte ad eventi traumatici o a situazioni altamente stressanti (lutti, eventi traumatici, cambio di scuola/lavoro, ....)

  • Disagio adolescenziale e difficoltà legate alla specificità della fase di crescita (disagio esistenziale, problematiche relazionali, problematiche comportamentali a scuola o in famiglia, ... )